Terza Edizione di ZEA MAYS alla Corte Leonardo

Come ormai da tradizione, ORTINVISTA ha partecipato anche quest’anno alla “festa dea poenta”, evento che chiude i festeggiamenti per la Fiera del Rosario.

Nel corso del pomeriggio si sono avvicendati esperti, coltivatori ed artisti che, con i loro racconti, hanno intrattenuto il pubblico presente; i bambini intanto si sono dilettati nei laboratori organizzati delle insegnanti, realizzando dei bellissimi fiori con ” i scartozzi” del mais.

Ortinpiazza Dicembre

Ancora  un appuntamento di Ortinpiazza al mercatino km 0 di San Donà di Piave.
Assieme a noi c’erano anche i ragazzi e gli operatori del CEOD con le loro specialità.
La nostra bancarella era ricca di prodotti degli orti e di simpatiche idee regalo per Natale, realizzate dagli alunni durante i laboratori svolti a novembre nelle diverse scuole.
Non sono mancate le farine della “Mietitura Eroica”; sono stati poi sfornati  100 pani di pace, venduti nella mattinata  presso la pizzeria-focacceria Fantasy a San Donà di Piave.

 

Festa di primavera e Intrecci di pace

Anche quest’anno alunni, insegnanti e genitori hanno partecipato alla FESTA DI PRIMAVERA nella piazza a San Donà di Piave.
E’ stata una bellissima festa.
La collaborazione e l’entusiasmo manifestati da tutti i partecipanti hanno contribuito a rendere questo evento una significativa esperienza di partecipazione alla vita comunitaria della nostra città.
Grazie alle esperienze degli anni scorsi e alla disponibilità dall’Amministrazione Comunale di San Donà di Piave, siamo riusciti a organizzare gli spazi della piazza con attività diversificate e collaborazioni più estese.
Nel corso della mattinata molti visitatori hanno potuto ammirare gli stand realizzati all’interno della corte Leonardo Da Vinci, ricchi dei prodotti e dei manufatti creati dalle scuole aderenti al progetto e dal Centro Diurno Polifunzionale per Disabili (ex C.E.O.D.); è stato possibile poi visitare una mostra con i prodotti degli artigiani esperi del settore ed artisti che hanno collaborato operativamente con il progetto.
Contemporaneamente alla Cerimonia Ufficiale del 25 aprile, i bambini hanno potuto partecipare al laboratorio “INTRECCI DI PACE” sul tema della pace e del tricolore, richiamato in occasione delle celebrazioni del centenario della fine della Grande Guerra.
Nel pomeriggio, presso il giardino Agorà, si sono svolti i laboratori di intreccio, di trapianto, di yoga, di cesteria e di lettura animata, quest’ultimo a cura dell’autore Andrea Zelio.
Sempre nel corso del pomeriggio si sono poi esibiti i ragazzi della Scuola di clownerie e giocoleria “Karakasa” e il coro locale “CiacoeSc’iete”.
Un ringraziamento a quanti ci sostengono con la loro presenza e alle persone che hanno collaborato alla realizzazione di questo grande evento.