Festa di Primavera 2019

Ortinvista, come ogni anno, è presente alla Festa di Primavera giovedì 25 aprile, 74° Anniversario della Liberazione in Piazza Indipendenza a San Donà di Piave.
Nella giornata di giovedì, dalle 10.00 alle 18.00 nel bellissimo giardino Agorà, attiguo alla piazza, è stato possibile ammirare le nostre produzioni di semi e piante per orti e giardini; sono stati esposti i manufatti realizzati nelle scuole ed è stato possibile partecipare ai numerosi laboratori artistico-espressivi, di lettura animata e di orticoltura per i bambini.

Uscita al campo di grano

“Il 25 maggio siamo andati in gita al campo di grano assieme ai bambini di 3^ della scuola XIII Martiri. Siamo partiti dalla scuola a piedi e siamo arrivati al campo di grano, percorrendo all’incirca 2 Km.
Siamo stati accolti dall’autore Andrea Zelio e dal maestro Agostino; dopo la merenda Andrea ci ha letto “Pinco Polsino” una storia con soggetto un’anemone che abitava in un bosco pieno di fiori e piante.
Un giorno la piantina viene messa in ombra dalla nascita di un grande girasole e si è trovata a vivere imparando a fronteggiare la situazione. La storia ci è piaciuta perché i fiori e le piante erano tutti diversi e ugualmente speciali: nello stesso bosco tutti avevano la stessa importanza.
Il maestro Agostino poi ci ha portati a vedere il campo di grano, dove è rappresentata la guerra: il grano italiano e quello austriaco, con in mezzo il grano Piave e una rappresentazione del ponte sul fiume.
Dopo la lettura animata, Andrea ci ha fatto dipingere su una tela dei fiori colorati e abbiamo creato così il nostro bosco fiorito, proprio come quello della sua storia.
E’ stata una bellissima giornata, all’insegna della natura, dell’amicizia e del rispetto!”

La classe 3^B della scuola primaria “G.Ancillotto

Festa di primavera e Intrecci di pace

Anche quest’anno alunni, insegnanti e genitori hanno partecipato alla FESTA DI PRIMAVERA nella piazza a San Donà di Piave.
E’ stata una bellissima festa.
La collaborazione e l’entusiasmo manifestati da tutti i partecipanti hanno contribuito a rendere questo evento una significativa esperienza di partecipazione alla vita comunitaria della nostra città.
Grazie alle esperienze degli anni scorsi e alla disponibilità dall’Amministrazione Comunale di San Donà di Piave, siamo riusciti a organizzare gli spazi della piazza con attività diversificate e collaborazioni più estese.
Nel corso della mattinata molti visitatori hanno potuto ammirare gli stand realizzati all’interno della corte Leonardo Da Vinci, ricchi dei prodotti e dei manufatti creati dalle scuole aderenti al progetto e dal Centro Diurno Polifunzionale per Disabili (ex C.E.O.D.); è stato possibile poi visitare una mostra con i prodotti degli artigiani esperi del settore ed artisti che hanno collaborato operativamente con il progetto.
Contemporaneamente alla Cerimonia Ufficiale del 25 aprile, i bambini hanno potuto partecipare al laboratorio “INTRECCI DI PACE” sul tema della pace e del tricolore, richiamato in occasione delle celebrazioni del centenario della fine della Grande Guerra.
Nel pomeriggio, presso il giardino Agorà, si sono svolti i laboratori di intreccio, di trapianto, di yoga, di cesteria e di lettura animata, quest’ultimo a cura dell’autore Andrea Zelio.
Sempre nel corso del pomeriggio si sono poi esibiti i ragazzi della Scuola di clownerie e giocoleria “Karakasa” e il coro locale “CiacoeSc’iete”.
Un ringraziamento a quanti ci sostengono con la loro presenza e alle persone che hanno collaborato alla realizzazione di questo grande evento.