I nostri orti

LA NOSTRA FILOSOFIA

Coltivare è il gesto più antico, forse il primo che ha consentito di parlare di Civiltà. Prendersi cura di un orto a scuolasignifica imparare gesti, sensazioni, odori; per farlo è fondamentale un approccio esperienziale, che le nuove giovani generazioni non sempre hanno modo di sperimentare.

Coltivare a scuola è un modo per imparare il funzionamento di una comunità, l’importanza dei beni collettivit e delle conoscenze altrui; è un modo per imparare ad aspettare, per vivere il concetto di “diversità dell’altro”, cooperando per lo scopo comune, ovvero quello di prendersi cura della nostra natura.

Coltivare l’orto a scuola permette ai bambini e ai ragazzi di fare esperienza diretta a contatto con la natura; le esperienze vissute in classe, nell’orto, in piazza durante i laboratori o i mercatini, nel campo durante i momenti di semina e raccolta, rappresentano tutte occasioni di crescita, in cui si sperimentano nuove modalità di rapporto tra insegnante e discente.

Il progetto prevede molteplici attività:

  • corsi di formazione per insegnanti e genitori;
  • uscite ricreative e didattiche nel territorio;
  • varie altre esperienze per concretizzare gli obiettivi trasversali indicati nel programma di intervento triennale di educazione alla cittadinanza, previsti dalla Legge di riforma “La buona scuola”.

LE NOSTRE COLLABORAZIONI

Centro Diurno per disabili (ex C.E.O.D. ) dell’ Azienda ULSS n°4 di San Donà di Piave.

Orti urbani di San Donà di Piave (via Turati).

Fondazione Piccolo Rifugio di San Donà di Piave.