Festa di Primavera 2019

Ortinvista, come ogni anno, è presente alla Festa di Primavera giovedì 25 aprile, 74° Anniversario della Liberazione in Piazza Indipendenza a San Donà di Piave.
Nella giornata di giovedì, dalle 10.00 alle 18.00 nel bellissimo giardino Agorà, attiguo alla piazza, è stato possibile ammirare le nostre produzioni di semi e piante per orti e giardini; sono stati esposti i manufatti realizzati nelle scuole ed è stato possibile partecipare ai numerosi laboratori artistico-espressivi, di lettura animata e di orticoltura per i bambini.

Laboratorio di semina a scuola con il C.E.O.D.

Come ogni anno, gli ospiti e gli operatori del C.E.O.D. di San Donà di Piave, sono venuti ad insegnare agli alunni delle Scuole Primarie le tecniche di semina. Sono stati seminati diversi tipi di ortaggi e fiori, che crescerenno nella serra riscaldata del Centro.

E’ stato un bel momento di scambio e di conoscenza all’insegna dell’amicizia e dell’arricchimento reciproco. Tutti si sono divertiti, “sporcandosi” le mani.

Ortinpiazza a Carnevale

Sabato 2 Marzo 2019 dalle ore 9:00 alle 12:00 è tornato l’appuntamento di ORTINVISTA in piazza assieme ai ragazzi e agli educatori del Centro Diurno per disabili (ex C.E.O.D.).

Alla nostra bancherella c’erano maschere, coriandoli e i prodotti dei laboratori svolti nelle diverse scuole; davanti alla pizzeria Fantasy sono stati sfornati gli ultimi 100 pani con la farina del progetto “La Mietitura Eroica”.


Corso di agricoltira biologica per bambini

Clicca qui per visionare il progetto.

Il corso si è svolto nei mesi di Aprile e Maggio 2019 per un totale di 10 lezioni nel tempo extrascolastico. L’esperienza ha coinvolto molti bambini delle nostre scuole che, grazie alle competenze dei maestri presenti, hanno imparato come coltivare patate, zucchine e melanzane. E’ stata poi avviata una sperimentazione su un particolare tipologia di mais: il Cinquantino; la maggior resistenza ai climi più caldi, permette ai semi di questa pianta di resistere ai problemi ambientali.

L’esperienza è stata estremamente positiva e vogliamo ringraziare tutti quelli che hanno collaborato, in particolare l’ANFAAS di San Donà di Piave; non per ultima soprattutto un grande grazie a MADRE NATURA per il bel tempo e i frutti che ci ha regalato.